SE POTESSI LO DISEGNEREI

Provate ad immaginare un cerchio, un triangolo, oppure, visualizzate una linea, che sia retta, curva, mista, come vi pare. Riesci a visualizzare queste immagini così semplici nella tua testa?
Cosa sono gli artisti se non coloro che mettono insieme elementi così piccoli e semplici per farne delle creazioni meravigliose?
Cosa è un triangolo se non l’insieme di tre linee che prendono direzioni diverse?
Il cervello umano è così complicato da gestire e comprendere, non ditelo a me che ho studiato psicologia, ma, se c’è una cosa che si può manipolare e modificare è il nostro modo di vedere le cose. Secondo la scuola della Gestalt, l’occhio umano riesce a percepire un immagine nella sua interezza e non nei particolari ed è per questa ragione che creiamo dei gruppi, concepiti come un tutt’uno e non come singoli. Secondo me, si può anche  parlare di gruppi sociali, per capirci meglio: il gruppo degli uomini e quello delle donne sono visti come  due gruppi che nella loro interezza, sono uguali (gli uomini amano il calcio, le donne amano il colore rosa ) oppure, quando guardiamo un immagine non ci soffermiamo sui particolari ma su tutta la struttura. I disegnatori come me, capiscono questa peculiarità prima di tutti gli altri e attraverso questo che riescono a dividere il tutto e ricrearlo a modo loro.
Quando osservo  un immagine e la voglio riprodurre, non mi penso agli oggetti in sè ma alle rette, alle curve e alle piccole forme che lo compongono, una volta individuati, li seguo, li ricreo pezzo per pezzo come se fossero un puzzle e alla fine appare il disegno.
La semplicità del lavoro creativo, qualsiasi esse sia sta, nel capire questo concetto, ed essere pazienti ad eseguirlo.Compra le mie creazioni su Misshobby

Post popolari in questo blog

12 MODI PER INCARTARE I TUOI REGALI: TUTORIAL

Jeans con gli strappi: NO MORE

Intervista con i professionisti dei gadget geek