Passa ai contenuti principali

La passione di molti

Ciao a tutti, ai nuovi e ai vecchi follower.
Oggi volevo parlarvi del potere che il mercato ha su di noi. Sto parlando degli acquisti che facciamo ogni giorno senza accorgerci del valore che ne diamo.

Come tutti sappiamo,  oggi l'industria, crea prodotti in quantità assurde ad un piccolo prezzo per poi rivenderle ad uno molto più alto. E sì! Sto parlando delle maledette marche famose che noi tutti bramiamo, ormai, non per la loro qualità, ma per il valore che ne è stato dato a quel preciso oggetto.

Facciamo un esempio. Quel vestito comprato a 100 euro da un negozio griffato, in realtà,  è stato creato con un costo molto più basso rispetto a quello! Come credete possano quei negozi poi fare uno sconto del 70% senza poi guadagnarci?

Chi possiede un negozio sa perfettamente che per vendere un oggetto e guadagnare, dovrà raddoppiare il costo su cui ha investito il proprio denaro.
Questa è l'economia e anche una procedura naturale nel processo commerciale. Poi però, ci sono anche alcuni brand, che approfittando del valore psicologico che riescono a comunicare al target (obbiettivo o potenziale cliente), riescono ad alzare il prezzo su un prodotto che a volte a livello qualitativo è veramente scarso.

Con ciò, cerco di farvi capire anche l'importanza del mio mestiere creativo nel campo dell'hand made!!!
L'HAND-MADE  ha un processo lavorativo molto più lento rispetto ai prodotti industriali e possiede anche un target di nicchia, che cerca in questi prodotti tre cose:



Unicità Qualità e Originalità





Quando creo o dipingo una t-shirt  uso la mia manualità piuttosto che una macchina veloce e meccanizzata. Il tempo che ci impiego a creare, è più lungo, e nelle fasi di creazione e di elaborazione mi diverto come una matta! Ve lo assicuro al 110%. 
In tutto questo, forse noterete, se visitate il negozio (cliccate sul banner qui sotto), che i prezzi non sono eccessivamente alti e che si possono perfettamente confrontare con molti altri prezzi sul mercato che in realtà non avranno mai  lo stesso valore che la passione e la mia tecnica riescono a mettere in un unico prodotto

Oltre ad essere una venditrice hand made, sono anche una compratrice del fatto a mano in quanto so, perfettamente, che dietro quell'oggetto c'è tanta passione e dedizione verso un lavoro bellissimo.

Ora che avete letto l'articolo, pensateci, pensateci, pensateci! Quando vedrete un oggetto fatto a mano non vi soffermate più a guardare un oggetto già creato ma al lavoro e alla creatività che hanno portato alla sua creazione.
.Visita il mio negozio su Misshobby

Post popolari in questo blog

12 MODI PER INCARTARE I TUOI REGALI: TUTORIAL

Quest'anno stanca dei soliti pacchi e delle solite forme ho deciso di cercare nuovi modi per impacchettare i miei regali. Pinterest è il mio personale aiutante che mi ha fatto trovare questi bellissimi tutorial. 1. Creare una bustina con la carta regalo non è un operazione velocissima ma il risultato è davvero carino


2Non poteva mancare il tocco di colore. La parte di dietro di una penna o un tappo di bottiglia immerso nell'acrilico e via con il pacco a forma di caramella.



3.Sarebbe carino usare anche la forbice a zig zag oppure creare un taglio a frange e chiudere il tutto come nella foto. 
4. Per piccoli regali come un anello una collana o un accessorio, questo cono è davvero carino e semplice da fare. Magari avrei usato una carta più natalizia ed un nastro. Creatrici di bijoux vi piace l'idea?

5. Un bicchiere di carta e piccoli passi per un semplice pacco.



6. Questo pacco è uno dei miei preferiti!!!
7.  Un regalo per un viaggio? 

8. Incastrando un nastro rosso e uno dorato o ar…

Jeans con gli strappi: NO MORE

Entrare in un negozio e cercare un jeans, dico almeno uno senza uno strappo sulle gambe è davvero difficile! Da trovarci in  un tempo in cui  si andavano a riparare i pantaloni con i buchi, ora quelle voragini sulle gambe sono diventati un  simbolo  di stile.
I fashion designer ormai si differenziano per le larghezze degli strappi che hanno creato sui loro capi.
Io sono una creativa davvero all'antica su questo argomento e così invece di bucare io cerco di riempire quegli spazi vuoti.


Avendo un negozio di Merceria vi dico che la maggior parte dei problemi che mi propongono sono proprio quelli dei jeans con gli strappi. Lo giuro!! Dopo averli comprati anche ad un costo di 300 euro si accorgono sbadatamente che questi buchi (non rifiniti) si vanno ad allargare e allargare e allargare. In poche parole in mano rimane una spoletta di cotone!!

Nel web per la precisione il mio affidatissimo pinterest mi ha mostrato la via per un outfit migliore.
Guardate che belli e creativi !!!!


 Basta …

Fotografare parte 2 :oggetti fai da te di piccole dimensioni

La maggior parte delle creative che mi seguono sono delle bijoux creatrici dipendenti, amano l'hand made e sopratutto un settore specifico, quello dei gioielli.
Per voi care lettrici vi ho riservato un post apposta in cui i protagonisti saranno le creazioni di piccola taglia.
Come fotografarle? Facile penseranno alcuni, sono piccole e quindi facili da fotografare. Non è per niente vero. Per fare belle foto ci vuole anche un bello sfondo su cui basarsi.

Iniziamo dal mio in cui ho usato i gioielli come oggetti di scena (non sono lavori miei) ma che ci faranno partire bene per il primo spunto per le vostre foto.


Riunite dei libri e inseriteci dentro un collier come nell'immagine. Coreografico?

Queste altre immagini le ho trovate curiosando su Pinterest
Semplice ed elegante per un oggetto particolare.


Appena ho visto questa foto mi sono interessata subito e ha attirato la mia intenzione.

Questa è un idea per gli orecchini che possono essere appesi in questo modo  sui dei libri.



In…